BV Art Gallery, Via di Città, 111 - 53100 SIENA
+39 0577 223793 | +39 348 3611410
info@artesiena.it

Fabrizio Filippi – Finestre toscane

Fabrizio Filippi – Finestre toscane

Fabrizio Filippi – Finestre toscane – personal exhibition

PERIODO ESPOSITIVO:  dal 16 settembre al 15 ottobre

SEDE ESPOSITIVA:
B.V. Art Gallery sas – via di Città Siena
tel. +39 0577 223793  mob. 348 3611410
orario espositivo:  10,30 – 19,30

Per regalare emozioni a volte basta guardare fuori dalla finestra con uno sguardo diverso e per mostrare che i soggetti più belli sono spesso proprio sotto i nostri occhi.

Fabrizio Filippi adotta questi argomenti e li porta su finestre “vere”.
Le sue opere trasmettono sentimenti di grande gioia e armonia e reinterpretano in chiave personale i simboli del paesaggio toscano delineando una gioiosa Toscana.
La bellezza naturale è la fonte d’ispirazione del suggerimento che prende forma nelle sinfonie cromatiche e nelle vivaci pennellate.
Dai dipinti di Fabrizio Filippi, prima di ogni analisi tecnica critica, è importante catturare i sentimenti, le impressioni, i “brividi” estetici ed emotivi che provocano.
Le sue opere colpiscono i nostri occhi, raggiungono i nostri cuori contemporaneamente e richiamano ricordi vivi.

Le sue opere sono di un pittore contemporaneo che è in grado di conciliare acquisizioni moderne e consigli artistici antichi.
Un pittore può mirabilmente fondere una saggia scelta di elementi del paesaggio con capacità grafiche moderne e una struttura compositiva ben bilanciata.
Le sue ricche modulazioni cromatiche di risonanza lirica ci avvolgono e ci accompagnano nei paesaggi toscani: dalle sponde alla cura degli Etruschi, le aree interne intorno a Volterra, San Gimignano, Cortona, Arezzo, Siena, Lucca e Pisa, città d’arte nel mezzo di natura da sogno.

Fabrizio Filippi inganna lo spettatore per guardare l’incantevole paesaggio toscano come da una finestra aperta. Paesaggi collinari, popolati da case coloniche, piccole chiese e graziosi villaggi in cima a colline, strade di campagna, prati verdi, pieni di ginestra gialla, dolci pendii di girasoli abbaglianti, punteggiate colture mature da un tripudio di papaveri rossi, con una predominanza di molto colori vivaci e caldi, tutto è così fresco, fragrante, affascinante.